Pubblicati da Laura Corpaccini

Gli sdraiati

Un papà. Un figlio. Un muro. Come è possibile che quel bambino tanto sorridente e giocherellone, che chiedeva sempre di te, che voleva che lo guardassi, che pendeva dalle tue labbra, che ti chiamava forte se qualche cosa lo spaventava…come è possibile che il tuo fan numero uno, d’un tratto diventi un adolescente pigro, maleducato, […]

Ogni bambino ha un grande talento

Sono stata a lungo indecisa se scrivere o meno questa recensione. Il problema principale, che non mi era ancora accaduto, è che questo libro non lo consiglio (per motivi che spiegherò poi) ma il messaggio che porta è molto bello e alcuni spunti di riflessione mi spiace che vengano persi.

Caro psicologo, quanto costi!

Eh sì, lo psicologo costa davvero tanto! Pensare che solitamente si prevedono almeno una seduta alla settimana per un tempo che comprende, normalmente, qualche mese, non è difficile capire che il costo può rappresentare un sacrificio piuttosto importante per il cliente che lo richiede.

Il nemico #1 dell’amore

Ma si può sapere cosa sta succedendo alle coppie? In letteratura, tra le varie ricerche statistiche sull’andamento dei matrimoni, si vocifera che i divorzi siano aumentati del 1900%! No, non ho aggiunto qualche zero per sbaglio. E’ proprio millenovecento per cento. Perché tutto questo? Ebbene, ve lo dirò. Vi confiderò il movente che sta uccidendo […]

NEL PAESE DELLE CREATURE SELVAGGE

Max è un bambino come tanti. Figlio di divorziati, fratello minore di una sorella troppo maggiore, bisognoso d’affetto e di attenzione ma delicato come solo un bambino ‘in bilico’ può essere. Carol è un mostro peloso e gigante, un mostro triste che risolve tutto distruggendo e fidandosi ciecamente degli altri, dei loro racconti, del loro […]

Nove mesi + 1: il pianto

Strilli, versetti, urla, lamenti…questi sono i principali, e soli, modi che il nuovo nato ha per comunicare con noi. Ho sonno? Mi metto a piangere. Ho fame? Mi metto a piangere. Ho il pannolino sporco? Mi metto a piangere. Non so cosa fare? Mi metto a piangere più forte. Il tutto per la gioia dei […]